Alla Zerocinque Motorsport un premio speciale nella “parata delle star”

Alla Zerocinque Motorsport un premio speciale nella “parata delle star”

San Marino -

Doveva essere una passerella speciale e così è stato per tutti gli uomini della Zerocinque Motorsport, che nella cerimonia di premiazione del Campionato Italiano Turismo Endurance 2015 organizzata da Aci Sport e tenutasi questa mattina presso il Palazzo dei Congressi di Bologna, alla presenza del presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, ha ricevuto il giusto riconoscimento per una stagione straordinaria.

Il secondo posto nella classifica assoluta di Stefano Valli e Vincenzo Montalbano, fino all’ultimo in lotta per il titolo e vice-campioni anche nella Prima Divisione (quella riservata alle vetture di maggiore cilindrata), ed ancora il secondo posto di Alberto e Riccardo Fumagalli nella Seconda Divisione, sono valsi alla squadra sammarinese un premio sicuramente meritato.

Una stagione 2015 intensa, quella di Valli e Montalbano, con la BMW M3 E90 autori di tre vittorie assolute, due secondi e tre terzi posti: otto volte sul podio su un totale di 14 gare. Bene anche i Fumagalli, padre e figlio, che nella loro classe si sono costantemente inseriti nelle posizioni di vertice portando ancora una volta in alto, con la loro Bmw 320i, i colori della Zerocinque Motorsport.

Per Stefano Valli in particolare, si è trattato dell’ennesimo risultato di rilievo, ottenuto nella stessa serie in cui nel 2010 si era già laureato campione di Divisione e al suo rientro in pianta stabile in un campionato tricolore.

Sono orgoglioso di avere ricevuto questo premio. – ha commentato Valli – Io e Montalbano abbiamo lottato per un titolo che ci è sfuggito solo in extremis, dopo essere stati in testa al campionato assoluto davanti alla Seat di Valentina Albanese fino all’ultima gara. Come pilota sammarinese credo che un riconoscimento lo avrei meritato anche da parte della Federazione Auto Motoristica Sammarinese, in occasione della premiazione della scorsa settimana. Peccato che non abbia ricevuto alcun invito. Una “dimenticanza” che però non rende merito ai veri valori sportivi. Ringrazio invece il team per l’ottimo lavoro svolto nel corso del 2015 e adesso guardo con interesse alla stagione 2016. A breve saremo in grado di svelare i nostri programmi”.

Share Button
 

scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *