Alberto e Riccardo Fumagalli con la Zerocinque Motorsport nel Campionato Italiano Turismo Endurance 2015

Alberto e Riccardo Fumagalli con la Zerocinque Motorsport nel Campionato Italiano Turismo Endurance 2015

San Marino -

Alberto e Riccardo Fumagalli rinnovano la sfida nel Campionato Italiano Turismo Endurance con i colori della Zerocinque Motorsport. I due lombardi, padre e figlio, proseguiranno senza sosta il loro impegno nella serie tricolore che nel 2014 li ha visti già protagonisti della Super 2000, categoria in cui hanno ottenuto a fine stagione il terzo posto nella classifica generale.

Quello tra il team sammarinese ed il binomio Alberto e Riccardo Fumagalli è un rapporto ormai consolidato, iniziato nel 2009 con la partecipazione nella Coppa Italia, fino al debutto nel CITE con la BMW. Ed anche nel 2015 la Zerocinque Motorsport affiderà loro una vettura della Casa bavarese, per l’esattezza una 320 E46, su cui si alterneranno al volante puntando con decisione al titolo.

Sette gli appuntamenti del calendario 2015, per un totale di 14 gare. Si inizierà da Magione il 17 maggio, per approdare in seguito a Monza (31 maggio), Imola (28 giugno), Pergusa (26 luglio), Vallelunga (13 settembre), Misano (27 settembre) e Mugello (18 ottobre). Un calendario vario ed uno schieramento interessante che fin da adesso assicura un grande spettacolo, a cui sarà possibile assistere anche da casa grazie alla copertura Tv di Sportitalia (tutti le gare saranno seguite in diretta) ed il live-streaming su acisportitalia.it.

Ed a proposito di web, la Zerocinque Motorsport si appresta ad affrontare una nuova stagione sotto tutti i punti di vista. Il lancio del nuovo sito internet www.zerocinquemotorsport.com, oltre a un’intensa attività sui social media, garantiranno una diffusione costante di news, immagini ed altro ancora, rivolta agli appassionati e non soltanto.

Ma non è tutto, perché se da un lato è già iniziato il conto alla rovescia per un’altra stagione entusiasmante, a breve la Zerocinque Motorsport rileverà anche il secondo equipaggio, che sarà presente in pista nella classe Super Production.

Share Button
 

scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *